progetto kardhia

labzerouno > progetto kardhia

cos’è il progetto kardhia?

il progetto kardhia consiste nell’installazione e mappatura ufficiale di defibrillatori per rendere cardioprotetti i territori su cui è operativo.
la spesa per i comuni interessati è pari a zero, grazie alle sponsorizzazione di aziende virtuose del territorio.

il progetto kardhia si sviluppa tramite due principali strumenti: installazioni fisiche di DAE, i defibrillatori per le emergenze cardiache, che si troveranno in contesti cittadini di alto passaggio di persone e inseriti in apposite colonnine (totem).

i totem sono dotati di prese usb per ricaricare i telefoni cellulari o tablet e di mappe stradali della città con indicate le posizioni di tutti i DAE nella zona rappresentata. la distribuzione delle mappe viene sponsorizzata dalle attività del territorio interessate ad acquistare e occupare i riquadri pubblicitari disponibili

a chi si rivolge?

progetto kardhia si rivolge contemporaneamente a tre differenti interlocutori:

aziende

alle aziende virtuose che desiderino collaborare alla cardioprotezione dei comuni, il progetto kardhia offre concreti strumenti promozionali, inseriti in un contesto informativo di servizi alla cittadinanza.
le aziende potranno infatti sponsorizzare un servizio di grande utilità ai cittadini, ottenendo al contempo visibilità e reputazione, grazie all’inserimento sulle mappe cittadine e sulle colonnine DAE.

comuni

brescia, verona e mantova, e ai comuni delle loro province che siano interessati ad aderire, il progetto kardhia offre copertura territoriale di attrezzature per il primo soccorso cardiaco a costo zero. si tratta di totem muniti di defibrillatori (DAE) e presa usb per ricaricare piccole periferiche da installare in luoghi pubblici (all’aperto e disponibili 24h su 24) e mappe informative con la posizione dei DAE nel comune.

persone

ai cittadini dei comuni interessati, il progetto kardhia offre cardioprotezione sul territorio.
 grazie alle colonnine munite di DAE che verranno messe a disposizione sul territorio. inoltre la città potrà beneficiare di strumenti formativi e informativi sul DAE e il suo utilizzo e diffusione.
tutto questo senza spese per gli abitanti, grazie agli sponsor

dove?

attualmente il progetto kardhia offre copertura sul territorio di brescia, verona e comuni delle province.

turista donna che tiene in mano una mappa